Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Schwarzenegger in difficoltà a causa di Calpers (-26,6% in 7 mesi)

Calpers, il fondo pensione dei dipendenti pubblici della California, ha perso oltre un quarto del suo valore tra il luglio 2008 e lo scorso  gennaio, mese di scadenza dell’anno fiscale. Il ribasso del 26,6% è stato provocato dalle perdite di valore di immobili, materie prime e azioni, scese del 39,8%. Al California Public Employees' Retirement System, a tutti noto come Calpers, sono iscritti 1,6 milioni di lavoratori, pensionati e le loro famiglie. Dai massimi toccati nell’ottobre 2007, quando raggiunse il picco di 270 miliardi di dollari, Calpers ha perso a causa della crisi finanziaria 95 miliardi di dollari, pari a 36,5%. Arrivando ora a capitalizzare 164,7 miliardi di dollari. Si tratterà ora di capire cosa deciderà il board del fondo pensione, visto che lo scorso ottobre i vertrici di Calpers avevano stimato che in caso di ribasso superiore al 20% si sarebbe reso necessario un aumento di contribuzione da parte dei datori di lavoro del 4%, per garantire il pagamento delle pensioni. Una nuova gatta da pelare per Arnold Schwarzenegger e per i vertici delle oltre 100 amministrazioni locali che contribuiscono a Calpers. Per fronteggiare l'imponente debito pubblico della California, l'ex attore ha recentemente annunciato un aumento della tassazione sulle auto, scatenando le proteste di migliaia di californiani, che hanno distrutto in piazza cd e cassette con i suoi vecchi film.