Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fondi pensione, nel 2008 il rosso si ferma vicino al 6%

Al bilancio dei rendimenti 2008 dei fondi pensione italiani è dedicata l'inchiesta di copertina di Plus24. Un bilancio che vede il segno meno davanti alla gran parte delle linee cui aderiscono gli oltre 2 milioni di lavoratori italiani che hanno scelto i fondi negoziali e gli aperti per costruirsi un secondo pilastro previdenziale. I fondi di categoria hanno fatto registrare un calo medio ponderato del 5,9% (e del 4,6% semplice), mentre gli aperti chiudono l'annus horribilis per i mercati finanziari con un ribasso dell'8,6%. Online, i lettori potranno consultare il comparto cui ha aderito, confrontando di dati e le statistiche raccolte da Plus24 in questa inchiesta.

La crisi finanziaria che ha colpito le Borse e condizionato ogni strumento di investimento non ha risparmiato dunque le pensioni di scorta. Anche se il calo – dicono gli esperti interpellati – può essere recuperato nel giro di pochi anni, anche in ragione della forte esposizione a titoli di Stato da parte dei fondi pensione. Plus24 analizza anche la sfida infinita tra fondi pensione e Tfr: con il secondo che a ridosso della crisi ha sorpassato i primi, i quali tuttavia restano più convenienti, grazie al contributo datoriale e al beneficio fiscale correlato all'adesione.