Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Riscatto della laurea, la normativa in pillole




RATE “GRATIS”

Dal primo gennaio la somma dovuta all’Inps o ad altro ente previdenziale, può essere versata in unica soluzione o in 120 rate mensili senza aggravio degli interessi. Prima era concessa una rateizzazione di massimo 60 rate mensili, maggiorate di interessi al tasso legale.

IL NUOVO PALLOTTOLIERE

Con la vecchia normativa nel sistema contributivo i periodi di studio non potevano essere considerati nel computo degli anni necessari ad acquisire il diritto alla pensione di anzianità. Adesso, invece, gli anni riscattati sono validi per raggiungere il diritto a qualsiasi forma pensionistica.

RISCATTO ANTICIPATO…..

È possibile esercitare il riscatto anche prima dell’inizio dell’attività lavorativa e nei periodi di inattività tra un’occupazione e l’altra.

… TANTO CI PENSA PAPA’

Rimane la possibilità di portare in deduzione dal reddito imponibile le somme versate annualmente per il riscatto, ma si introduce l’opportunità per i familiari di cui l’interessato risulti fiscalmente a carico di avvalersi di una detrazione d’imposta nel misura del 19% dell’importo versato.