Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Conflitti di interesse, Previambiente sceglie il gestore

C’erano due modi per sciogliere il nodo del conflitto di interesse tra banca depositaria e gestore, entrambi del gruppo Intesa Sanpaolo: rescindendo il contratto con l’una o con l’altro soggetto. Previambiente ha deciso di continuare il rapporto con Epsilon, scelta solo sette mesi fa (poco prima che l’Sgr venisse riacquistato da Intesa Sanpaolo) e rescindere quello con la banca depositaria di Mps. La struttura era stata acquisita un anno fa dall’istituto guidato da Corrado Passera da Mps, in occasione dell’operazione Biverbanca.

Una decisione diametralmente opposta a quella presa da Cometa che a fine 2007 diede il benservito alle società di gestione del gruppo Intesa Sanpaolo, Epsilon ed Eurizon, mantenendo invece il rapporto con la banca depositaria. Previambiente ora ha lanciato il bando per la ricerca di una nuova banca depositaria, che verrà scelta entro settembre.