Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Dall’informazione alla decisione: un percorso complesso ma inevitabile

pensioni-piccola

Si fa presto a dire: scegliere, decidere, assicurare un futuro. Prendere una decisione coerente con le proprioe esigenze – note e ignote – è molto complesso. Ma da un punto occorre partire, come spiega Maria Carla De Cesari, nella sua analisi su Tuttopensioni:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-01-23/informare-scommessa-che-non-si-deve-perdere-214314.shtml?uuid=AEoirHG

L’informazione è la prima pietra su cui costruire un metodo decisionale. Fa male ogni volta ricordare che ci sono voluti venti anni per attuare una norma che prevedeva la comunicazione a ciascun iscritto all’Inps del suo percorso previdenziale: l’evidenza di un paternalismo che ha voluto cittadini inconsapevoli e che ha contribuito in modo deciso alla scarsa raccolta di risorse per la pensione. Se gli anziani saranno indigenti, diciamolo chiaramente,  è anche responsabilità dei ministri del Lavoro che dai palchi pubblici facevano annunci, che contrastavano una volta tornati in ufficio nella sede di via Veneto. La busta arancione purtroppo per noi è una conquista, altrove è una realtà da decenni. Occorre quindi recuperare il tempo perduto ed educarci all’analisi delle informazione e alle scelte conseguenti. Ne torneremo a parlare in questo blog, oltre che su questa pagina: www.facebook.com/maloconte/